Campo rom smantellato ad Acerra, da ieri mezzi in azione nella terreno occupato

Sono iniziate ieri mattina le attività di pulizia, rimozione e smaltimento dei rifiuti e dei materiali di risulta rinvenuti presso l’ex campo rom abusivo in località Candelara ad Acerra dopo l’abbandono delle baracche e la demolizione dei manufatti abusivi in zona avvenuti qualche settimana fa. Le attività ad opera della ditta Tekra, continueranno anche nei prossimi giorni fino alla completa rimozione dei materiali di risulta, con la separazione dei materiali rinvenuti. Uomini e mezzi sono ancora in azione per completare l’operazione.

L’ex campo rom di Candelara, occupato abusivamente, fu abbandonato dagli occupanti in seguito ad un’ordinanza antiabusivismo emessa dal Comune ed in seguito, a fine febbraio, fu eseguito l’abbattimento dei manufatti abusivi.