Elezioni a Giugliano, è Iovinella il recordman delle preferenze, in 13 sopra i 500 voti

In 13 sono riusciti a superare quota 500 voti

E’ Francesco Iovinella il nuovo recordman di preferenze nella terza città della Campania. L’esponente di Italia Viva con 1531 è risultato essere il più votato alle recentissime elezioni svoltesi a Giugliano domenica 20 e lunedì 21 settembre*.

L’architetto vicinissimo ad Antonio Poziello non è stato però l’unico a raggiungere le 4 cifre, visto che anche il collega di coalizione Luigi Sequino (Poziello Sindaco) ha strappato la riconferma con 1002 preferenze. Bene anche Antonella Lanzaro di Italia Viva con 702 consensi, Giulio Di Napoli (Orizzonti) con 656 voti e Domenico Di Domenico di Giugliano Unita (520).

Elezioni a Giugliano, boom di voti per Castaldo e Ragosta

Numeri alti anche nel Partito Democratico Adriano Castaldo (854), Pietro Di Girolamo (623) e Diego D’Alterio (601): da segnalare anche la grande affermazione del riformista Rosario Ragosta (792) ed il buon risultato di Stefano Palma (546 voti nella civica Pirozzi Sindaco).

Nel centrodestra oltre i 500 voti Paolo Liccardo (733) di Maisto Sindaco, Anna Russo di Cambiamenti (651), Pasquale Ascione di Fratelli d’Italia (539).

LA CLASSIFICA

Francesco Iovinella 1531

Luigi Sequino 1002

 Adriano Castaldo 854

Rosario Ragosta 792

Paolo Liccardo 733

Antonella Lanzaro  702

Giulio Di Napoli 656 

Anna Russo 651

Pietro Di Girolamo 623

Diego D’Alterio 601

Stefano Palma 546 

Pasquale Ascione 539

Domenico Di Domenico 520

* I DATI SONO RIPORTATI SUL SITO ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI GIUGLIANO E SONO DA CONSIDERARSI NON UFFICIALI 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK