Carmine La Falce
Carmine La Falce

Castellammare. Un’altra vita, purtroppo l’ennesima, stroncata dal Covid. Carmine La Falce, carabiniere di 57 anni, si è spento stamattina dopo un mese di ricovero in ospedale. L’uomo, come riporta Cronache della Campania, da qualche anno non più in servizio per una malattia professionale. Era originario di Gragnano.

I messaggi di cordoglio per Carmine La Falce

Un infermiere suo amico scrive: “Squilla il telefono e ti danno una notizia che mai avresti voluto avere. Carmine La Falce non è riuscito a sconfiggere il COVID. Carmine un ragazzo sempre con il sorriso, sempre disponibile un ragazzo d’oro. In un attimo ripercorri l’infanzia passata insieme. Riposa in pace amico mio”.

E poi il ricordo del Poligono di Tiro di Castellammare che la vittima frequentava: “Tutti noi ci stringiamo al dolore della Famiglia, per la perdita del Nostro Caro Amico e tiratore Carmine La Falce. Resterai sempre nei nostri cuori”.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.