“Pezzotto” sul contatore di una casa terremotata, coppia arrestata ad Ischia: coltivavano marijuana

Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di  Ischia hanno arrestato M. T. e L. P., di 39 e 31 anni, entrambi di Casamicciola, per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

I due, già noti alle forze dell’ordine, si sono recati presso la  propria abitazione in Via Spezieria, all’interno della zona rossa ancora interdetta  dove, utilizzando un lungo cavo, hanno tentato di approvvigionarsi di energia elettrica manomettendo il contatore  di una vicina abitazione di  via Nizzola. I poliziotti, nel verificare che l’abitazione era attualmente utilizzata dalla coppia, hanno inoltre rinvenuto 16 piante di marijuana.