12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Choc in una famiglia casertana, faceva sesso davanti al nipotino: arrestato


Un 40enne di Maddaloni è finito in carcere su ordine del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per maltrattamenti in famiglia e corruzione di minore. Vittime i genitori e la sorella dell’uomo, ma soprattutto il nipote di cinque anni, che secondo l’accusa avrebbe assistito più volte agli atti sessuali compiuti dal 40enne.

Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e dai carabinieri della Compagnia di Maddaloni, che hanno ricostruito, grazie alle dichiarazioni di conoscenti e seguendo costantemente l’indagato, i continui maltrattamenti cui il 40enne sottoponeva i familiari. L’uomo, tossicodipendente e con precedenti di polizia, maltrattava e umiliava i congiunti, il tutto sempre davanti al nipotino, creando un clima di terrore.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Quattro mesi per una tac, la finta riapertura degli ambulatori in Campania

Contagi in calo: riaprono gli ambulatori specialistici. L'Unità di crisi regionale per l'emergenza Covid, con un nota inviata oggi...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria