Con la fase 2 riprende lo spaccio in strada: arresti a Napoli, Afragola e Ischia

La droga sequestrata dalla polizia nelle diverse operazioni

Iniziata la fase 2, torna a pieno regime lo spaccio in strada. Diversi arresti e controlli sono stati effettuati ieri dalla polizia a Napoli e provincia. Ieri pomeriggio i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Carriera Grande un uomo che, dopo aver consegnato un oggetto a due persone in cambio di qualcosa, si è diretto nell’androne di un edificio.
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato nelle scale trovandolo in possesso della somma di 285 euro e rinvenendo, occultato dietro un tubo dell’acqua, un contenitore con 17 involucri di cocaina per un peso complessivo di circa 3 grammi.
Giovanni Fontana, 45enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Afragola, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Antonio De Curtis ad Afragola un uomo che, all’esterno di un edificio, ha consegnato qualcosa  a due persone a bordo di un’auto in cambio di denaro.
I poliziotti hanno fermato gli acquirenti sanzionandoli amministrativamente poiché in possesso di due involucri di cocaina per un peso complessivo di 40 grammi. Lo spacciatore, invece, che si era dato alla fuga entrando nel palazzo, è stato bloccato e nella sua abitazione sono stati rinvenuti un bilancino e la somma di 40 euro.
Giuseppe Vernazzaro, 33enne di Afragola con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Ischia, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo a Barano d’Ischia presso un’abitazione in cui hanno trovato una persona in possesso di una busta di marijuana per un peso di circa 40 grammi.
L’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.