Confetti alla mandorla ‘pezzottati’ nel Vesuviano, i Nas scoprono l’imbroglio

A seguito dei principali controlli effettuati dai Carabinieri del NAS di Napoli,
con l’appoggio dei rispettivi reparti del Comando Provinciale di Napoli:
in Ottaviano in via Ferrovie dello Stato, nel corso di accertamenti circa la commercializzazione on line dei confetti prodotti con mandorla siciliane, recanti – sulla confezione il marchio del relativo “consorzio per la tutela ed il miglioramento della filiera” del particolare tipo di mandorla, è stato segnalato alle competenti autorità, dai Carabinieri del NAS di Napoli, il 28enne C.F. che, in qualità di legale rappresentante di una società operante nello specifico settore, pur potendone avere contezza, in ragione della propria attività, dell’esistenza del marchio del citato consorzio, poneva in vendita confetti alla mandorla confezionati e recanti il predetto marchio, pur non essendo affiliato al
consorzio in esame, carpendo la buona fede dei consumatori circa l’origine, provenienza o qualità del prodotto.