Coronavirus. Nuovi casi a Casoria, Quarto, Torre Annunziata, Pomigliano e Sant’Anastasia

Oggi si sono registrati nuovi casi contagi da coronavirus in provincia di Napoli. Il sindaco Antonio Sabino ha aggiornato sulla situazione a Quarto: “Il Dipartimento Epidemiologico dell’Asl Napoli 2 ci ha fornito i dati dei tamponi analizzati nell’arco di questa giornata. Un altro cittadino di Quarto è risultato positivo. Il totale dei casi positivi nella nostra città, pertanto, sale a 3 (oltre il dipendente comunale residente a Pozzuoli). Sono già state attivate tutte le misure per ricostruire il link epidemiologico, e le altre persone che hanno avuto contatti diretti con il contagiato sono state messe in isolamento”. 

Oggi sono stati registrati un altro caso a Casoria, come comunicato dal sindaco Raffaele Bene, e un altro a Sant’Anastasia come annunciato dal commissario prefettizio Stefania Rodà. Quattro casi sono sati resi noti dal sindaco Raffaele Russo a Pomigliano d’Arco.

IL CASO A TORRE ANNUNZIATA

Ieri un 82enne, residente nella zona periferica di Torre Annunziata è risultato positivo al tampone ed è stato ricoverato presso l’ospedale di Boscotrecase. Positiva anche una donna, moglie di un dipendente del Comune oplontino ed entrambi residenti a Torre del Greco. Anche lei è ricoverata all’ospedale di Boscotrecase. La notizia è stata resa nota dal sindaco Vincenzo Ascione.