16.8 C
Napoli
giovedì, Maggio 23, 2024
PUBBLICITÀ

Covid, arriva la variante Eris: colpisce principalmente i polmoni

PUBBLICITÀ

Si chiama Eris, ed è una delle ultime varianti Covid negli ultimi tempi più diffusa nel mondo e che sembra avere una maggiore capacità di infettare i polmoni.

La nuova variante Covid

Secondo lo studio condotto dall’università di Tokyo rilevato in esperimenti su criceti la variante sembra avere una maggiore capacità di infettare i polmoni. Anche se non ci sono ancora dati definitivi sul tipo di sintomi di Eris, i medici riferiscono di sintomi per lo più lievi o comuni del Covid, simili a quelli della precedente sottovariante Omicron.

PUBBLICITÀ

I sintomi sarebbero principalmente : disturbi delle vie respiratorie superiori, come mal di gola, tosse secca, congestione e naso che cola, mal di testa, voce rauca, dolori muscolari e articolari. Il virus colpisce ancora principalmente il sistema respiratorio ma, poiché il virus è mutato nel corso della pandemia, alcuni sintomi sono diventati più comuni e altri meno. Quando il Covid è emerso nel 2020, la perdita del gusto e dell’olfatto era un sintomo comune, ora no. Anche i sintomi gastrointestinali come nausea, vomito e diarrea sembrano essere diventati meno comuni col passare del tempo.

Il vaccino da Ottobre 

L’aumento dei contagi e i dati sulle varianti hanno riacceso l’attenzione sull’importanza della vaccinazione. L’Ema nei giorni scorsi ha dato il primo via libera al vaccino aggiornato a XBB.1.5 di Pfizer e BioNTech. Secondo le aziende che lo hanno prodotto, il siero protegge dalle varianti XBB, compresa Eris che discende da XBB.1.9.2.  Il vaccino, atteso per ottobre, sarà raccomandato alle persone anziane e con elevata fragilità, alle donne in gravidanza e agli operatori sanitari.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accusato della truffa del finto carabiniere, assolto 39enne di Napoli

Il giudice Giuseppe Ferruccio del tribunale di Salerno ha assolto Vincenzo Oliva, accusato della classica truffa agli anziani. Non è...

Nella stessa categoria