Tenta di togliersi la vita dopo la condanna, salvato detenuto di Poggioreale

detenuto suicidio poggioreale tribunale napoli nord

Ha tentato il suicidio dopo la condanna, detenuto di Poggioreale salvato dalla polizia penitenziaria. Il 55enne napoletano voleva togliersi la vita dopo essere stato condannato dal tribunale di Napoli Nord. La reazione dell’uomo sarebbe scaturita all’esito del processo per maltrattamenti in famiglia. Questa vicenda è stata resa nota dal sindacato Sappe. Il detenuto voleva impiccarsi utilizzando i lacci delle scarpe così come spiegato dal segretario regionale Emilio Fattorello. L’uomo si trovava nella Camera di Stazionamento del Tribunale Napoli Nord durante il tentativo suicida.

IL SALVATAGGIO DEL DETENUTO

“Grazie al tempestivo e professionale intervento del personale della Polizia Penitenziaria in servizio, – afferma Fattorello – Detenuto salvato dall’insano gesto. Lo stesso ricoverato in via di urgenza a mezzo 118 per le cure ed accertamenti del caso presso l’ospedale civile di Aversa ove è risultato fuori pericolo di vita”.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.