Tragedia a Scalea, Qualiano distrutta per la morte di Mimmo, «Dall’alto proteggi i tuoi figli»

E’ ancora sconvolta la comunità di Qualiano per la morte, avvenuta nei giorni scorsi, di Domenico Iannascoli. Il 42enne di professione piastrellista, è deceduto annegato mentre era in vacanza a Scalea. A far scattare l’allarme alcuni bagnanti che hanno visto il corpo galleggiare a pelo d’acqua. Successivamente sono sopraggiunti i sanitari del 118 ma per lui non c’è stato nulla da fare.

La notizia in poche ore si è diffusa nella città di Domenico dove era molto conosciuto e benvoluto. “AMICO MIO ti voglio ricordare cosi allegro come tu eri. Ho saputo la tragica notizia attraverso i social, ti porterò per sempre nei miei ricordi. Quei momenti belli trascorsi insieme a tua moglie e ai nostri amici, anche solo x un caffè”, si legge su Facebook. Poi ancora: “Un abbraccio per sempre Mimmo”.

I Funerali

Ieri, 21 luglio, alle ore 16:30  nella Chiesa di Santo Stefano si sono svolti i funerali del 42enne. Una folla commossa di amici e parenti ha dato l’ultimo saluto a Mimmo. L’uomo lascia la moglie Anna e i figli piccoli