Volo Ryanair
Volo Ryanair

Un uomo di 84 anni è morto su un volo Ryanair per un sospetto attacco di cuore. Il passeggero, in volo da Manchester a Malaga, avrebbe perso i sensi per tutto il corso del viaggio.

Come riporta “The Sun”, il personale della compagnia aerea ha subito soccorso l’uomo, chiedendo anche se ci fosse un medico tra i passeggeri. L’intervento di Emma Gaskell, una formatrice medica, e di un’infermiera e l’utilizzo per 25 minuti del defibrillatore è stato vano. Il pilota ha subito effettuato un atterraggio di emergenza a Nantes, in Francia, ma per l’uomo non c’erano più speranze.

Dramma sul volo Ryanair, passeggero muore stroncato da un malore

«I paramedici sono intervenutidichiara Emma al Manchester Evening newse l’hanno portato fuori dall’aereo, ma non ce l’ha fatta. L’equipaggio era un po’ scosso e necessitava di tempo per riprendersi». E ha continuato«I defibrillatori di solito sono molto efficaci e salvano vite. Purtroppo in questa occasione non è andato tutto a buon fine».

Stando a quanto riportato, l’uomo proveniva dalla zona del Manchester e, durante il tragico avvenuto venerdì scorso, viaggiava con la sua famiglia (figlio e nipoti). Il volo, successivamente, sarebbe atterrato a Malaga alle 3 del mattino di sabato.

Lo staff di Ryanair sembra essere stato impeccabile e celere nel precipitarsi ad aiutare l’uomo. «Ryanairdichiara un portavoce della compagnia aereaestende le sue più sentite condoglianze alle persone in lutto e sta fornendo tutta l’assistenza necessaria».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.