21.9 C
Napoli
sabato, Ottobre 1, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Covid, la Campania respira: cala l’indice di contagio ma aumentano le terapie intensive


Aumentano i nuovi positivi ma cala sensibilmente la curva dei contagi da Covid in Campania dopo il boom della domenica su lunedì: oggi il virus fa registrare 233 positivi su 7.168 tamponi molecolari esaminati, 82 in più di ieri con 4.870 tamponi processati in più. In percentuale, significa che è positivo il 3,25% dei test, la metà di ieri quando l’indice di contagio era schizzato al 6,57%, in un bollettino che però non tiene conto dei casi identificati con test antigenici rapidi.

Sale a 7.565 il numero di vittime con il decesso registrato dall’unità di crisi della Campania nelle ultime 48 ore e crescono anche i numeri dei ricoveri ospedalieri: 184 ricoverati con sintomi, tre più di ieri, e 13 malati in terapia intensiva, tre in più di ieri.

Questo il bollettino Covid di oggi in Campania:

(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 233

Tamponi molecolari del giorno: 7.168

Tamponi antigenici del giorno: 7.326

Deceduti: 1 (*)

* Nelle ultime 48 ore. 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 13

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)

Posti letto di degenza occupati: 184

** Posti letto Covid e Offerta privata.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Mala di Pianura, il gip spedisce il ras D’Anna ai domiciliari

Un altro ottimo risultato ottenuto dal suo difensore. Parliamo di Pasquale D’Anna, ras della mala di Pianura, scarcerato su...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria