Drammatico incidente auto-moto, Mattia vola sull’asfalto e muore a 24 anni

Incidente mortale nella notte a TorinoMattia Attademo, un ragazzo di 24 anni, è morto in seguito di uno scontro tra la moto su cui viaggiava e un’automobile. L’urto poco dopo l’una di notte in corso Unione Sovietica, all’incrocio con via Tommaso De Cristoforis.

La vittima a bordo della moto stava percorrendo il corso in direzione esterno città, nella carreggiata centrale, quando si è scontrata con una vettura che proveniva in senso opposto. L’auto, una Fiat Panda condotta da una 25 enne e con altre tre persone a bordo, secondo una prima ricostruzione avrebbe svoltato a sinistra senza accorgersi della moto sulla quale ci sarebbe stata anche un’altra persona, di cui però non si hanno notizie e che non è stata rintracciata.

Nell’urto il giovane motociclista è finito sull’asfalto. Soccorso dall’automobilista è stato portato in ospedale dove, però è morto poco dopo. L’autista dell’auto è risultata negativa all’alcoltest. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale.

Doloroso il messaggio di cordoglio pubblicato dal fratello del giovane Mattia Attademo su Facebook: «Ciao fratellone…Stanotte sei andato in cielo..non ho più un cuore. Vorrei avere il tasto di reset. Ti amo fratello continuare a piegare anche tra le nuvole. Rip. Cuore mio….
Che tu possa avere il vento in poppa che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle ! Sei sempre stato un mito per me avrei solo voluto avere più tempo per dirtelo».