25 C
Napoli
sabato, Luglio 20, 2024
PUBBLICITÀ

Droga armi, armi, rapine e racket: in cella 5 esponenti del clan napoletano

PUBBLICITÀ

Il personale della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza ha dato esecuzione a 5 ordini di esecuzione per la carcerazione, emessi dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli, nei confronti di: AMBROSIO Salvatore condannato a 6 anni, 8 mesi e 20 giorni di reclusione; BATTI Alan Cristian, condannato a 9 anni e 6 mesi di reclusione; BATTI Alfredo, condannato a 15 anni di reclusione; AURIEMMA Angelo, condannato a 7 anni e 10 giorni di reclusione; BOCCIA Tommaso Gabriele condannato a 4 anni e 6 mesi di reclusione.

Sono stati condannati a vario titolo per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, reati inerenti le armi, rapina ed estorsione. Erano già stati condannati da una sentenza della Corte d’Appello di Napoli il 4 ottobre 2022, avverso la quale avevano presentato ricorso. Le citate condanne sono state rese esecutive all’esito dell’udienza della Corte di Cassazione, tenutasi il 20 febbraio, che ha rigettato il ricorso confermando le pene alla reclusione.

PUBBLICITÀ

Le esecuzioni sono state curate della Squadra Mobile di Napoli, del Commissariato di P.S. San Giuseppe Vesuviano e del G.I.C.O./G.O.A. della Guardia di Finanza di Napoli.

I destinatari risultano già pregiudicati e legati al  clan Batti, operante nel territorio di San Giuseppe Vesuviano.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Lino e Alessia avevano rotto prima di Temptation Island? Spunta un video

Con ogni probabilità il falò di confronto tra Alessia e Lino sarò ricordato come una delle parti più significative...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ