26.9 C
Napoli
lunedì, Giugno 24, 2024
PUBBLICITÀ

Terza faida di Scampia, chiesto l’ergastolo per Mariano Riccio

PUBBLICITÀ

Rischia la condanna all’ergastolo il boss Mariano Riccio, ritenuto dalla Procura mandante del duplice omicidio di Ciro Abrunzo, dettp “o cinese”, e Franco Gaiola nell’ambito di quella che è considerata la Terza faida di Scampia. Il pubblico ministero della Dda di Napoli Maurizio De Marco ha chiesto egual pena anche per i presunti esecutori materiali Francesco Paolo Russo e Franco Bottino.

Non è bastato, dunque, a Riccio il tentativo di accedere alla giustizia riparativa, dissociandosi dai fatti e chiedendo perdono alle famiglie delle vittime. Il gip Nicola Marrone – come spiegato da Il Roma – ha respinto la richiesta del genero di Cesare Pagano.

PUBBLICITÀ

I fatti risalgono al 21 giugno del 2021 quando fu escogitato un piano molto particolare per non destare sospetti. I killer si travestirono da operatori della società che si occupa della rimozione dei rifiuti a Napoli e si diressero a Barra a bordo di un finto pulmino dell’Asìa, lì raggiunsero Abrunzo e Gaiola, uccidendoli a colpi di arma da fuoco.

Le indagini, coordinate dalla DDA di Napoli e condotte dalla Squadra Mobile di Napoli, portarono all’ordinanza di custodia cautelare a carico di Mariano Riccio, Russo e Bottino nel 2022, anche sulla scorta delle dichiarazioni di 11 pentiti.

La sentenza sarà emessa il 29 aprile.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

La tradizione del nocillo di San Giovanni, la classica ricetta napoletana

Che sia un elisir antico, misterioso, quasi magico, lo si intuisce fin dalla preparazione. La ricetta più accreditata, infatti,...

Nella stessa categoria