Furto durante il colloquio nel carcere di Poggioreale, rubati contanti e anelli

Stamattina si è verificato un furto di oggetti preziosi nel carcere di Poggioreale. La denuncia è stata resa nota da Pietro Ioia, attivista del garante dei detenuti. Una familiare di un detenuto è stata derubata della somma di 120 euro, 2 anelli e un orologio: tutti riposti nelle cassette di sicurezza del penitenziario napoletano.  “Vi dovete solo vergognate è uno schifo” ha manifestato tutto il suo sdegno sulla sua pagina Facebook.