Padre e figlio ‘catturati’ a Grumo Nevano, stavano tentando di rubare in una villa: arrestati davanti ai residenti

Immagine di repertorio

Stavano rubando in una villa ma sono stati scoperti dai carabinieri. Per questo motivo, padre e figlio di 41 e 21 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati. I due – riporta Il Mattino – hanno forzato il cancello di ingresso di una villa a Grumo Nevano e si sono introdotti qui per un furto. Una pattuglia di militari ha notato tempestivamente l’atto criminale ed ha arrestato i malviventi sotto gli occhi dei residente nella villetta. I due familiari erano arrivati sul posto con un veicolo a tre ruote e arnesi da scasso.