Il futuro è adesso: pronti i primi prototipi di moto volanti per la Polizia

(Uno scatto delle prove ufficiali della "moto volante" che verrà data in dotazione alla Polizia di Dubai - Google)

Sembra una storia tipica di un film di fantascienza ma, niente trucco, è tutto vero. Sembra che il futuro stia andando esattamente nella direzione delle “auto e moto volanti”. Il bisogno di sprecare quanto meno tempo possibile sta spingendo gli ingegneri a trovare una risposta esaustiva ed efficiente alla pressante domanda. Su questo tema sta lavorando, e già da qualche anno, una startup statunitense, con sede in California. Parliamo della Hoversurf, fondata nel 2015. In poco più di tre anni, quindi, la startup è stata in grado di progettare e realizzare i primi prototipi di moto volanti. Al progetto a dir poco ambizioso si sono interessati subito gli Emirati Arabi. In particolare, a Dubai pare che siano decisi a dotare la Polizia locale delle Hoverbike. Il prezzo di listino si aggira intorno ai 150mila euro. L’azienda californiana specifica che sono ancora in fase di sperimentazione e progettazione. Ma assicurano, come riferito anche dalla rivista Wired, che entro il 2020 le moto volanti saranno una realtà assodata.