Girava armato nel centro storico di Napoli, bloccato un 17enne

Gli Agenti del Nucleo di Polizia Turistica della U.O. Chiaia hanno effettuato controlli sul trasporto abusivo di persone con l’intento di intercettare soggetti che, privi di requisiti e in assenza delle necessarie misure di sicurezza, accompagnano i giovani nel cuore della movida napoletana.
In Piazza Trieste e Trento hanno fermato un furgone intestato ad un’associazione con 8 ragazzi a bordo proveniente dalla provincia di Napoli. Il conducente del furgone veniva verbalizzato ai sensi art 85  c. 4 con ritiro carta di circolazione e fermo di 2 mesi perché adibiva il veicolo a servizio di Noleggio Con Conducente senza autorizzazione, accertando nell’occasione il pagamento di €10 da parte di ciascun
ragazzo.

I controlli hanno interessato le zone del Vomero, Stazione Centrale, Piazza Municipio e Piazza Vittoria interessando anche gli operatori taxi autorizzati.In Piazza Municipio è stato fermato taxi con passeggeri a bordo e tassametro in funzione ma il conducente non autorizzato alla guida. Il conducente è stato verbalizzato oltre alla applicazione della sanzione accessoria del ritiro della licenza. All’aeroporto veniva verbalizzato un taxi per aver omesso il rilascio della ricevuta per una corsa a tariffa fissa prestabilita.

Per la tutela dei minori gli Agenti dell’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori hanno effettuato durante il fine settimana attività di controllo nei luoghi della Movida Giovanile, non rilevando nessun caso di somministrazione di alcoolici a soggetti minori.

Durante i servizi di controllo, a pochi passi da piazza del Gesù, in Vico Carrozzieri, veniva intercettato un gruppo di ragazzi e fermato un minorenne in possesso di un coltello con una lama di 10 cm., sottoposto a sequestro. Il ragazzo, di 17 anni, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per possesso di armi e riaffidato ai genitori resi edotti di quanto accaduto e diffidati ad avere maggiore vigilanza sulla condotta del ragazzo.

Nell’ambito dei controlli disposti nel fine settimana il Gruppo Intervento Territoriale con personale motorizzato e automontato, a tutela della sicurezza degli utenti della strada, provvedeva ad
assicurare i controlli alcol-test e velocità sia nelle zone periferiche con postazioni in Via delle Ville Romane, che nelle zone centrali intervenendo in zona Museo Nazionale, Riviera di Chiaia e Chalet del  Lungomare. In seguito alle attività poste in essere venivano ritirate 4 patenti di guida per guida in stato di ebbrezza
alcolica oltre alla applicazione delle relative  sanzioni, mentre per la guida a velocità non consentita venivano elevati  4 verbali oltre alla sanzione accessoria del ritiro della patente. Inoltre venivano
intercettati 10 autobus turistici che circolavano in zona Piazza Municipio privi dell’autorizzazione prevista con Ordinanza Sindacale, si provvedeva a denunciare 4 parcheggiatori abusivi all’Autorità
Giudiziaria e venivano elevati  246 verbali per sosta irregolare.