Guendalina Tavassi scoppia in lacrime, rubati e diffusi suoi video intimi

guendalina tavassi

Guendalina Tavassi, nota per aver partecipato all’undicesima edizione del Grande Fratello, ha denunciato l’accaduto attraverso le storie del suo profilo Instagram.  Le hanno hackerato il cellulare e rubato video privati girati col marito. L’ex gieffina Guendalina Tavassi è disperata e si reca in Questura per sporgere denuncia. La Tavassi è in lacrime e annuncia querele nei confronti di tutti quelli che divulgheranno su social e chat private i video rubati dal suo iCloud.

“Questo è un reato, mi hanno hackerato il telefono, erano delle cose personali, dei video, sono cose che ognuno di noi può fare quello che vuole, tutti noi abbiamo delle immagini simili sul telefono. Ma ho dovuto denunciare, perché io sono una mamma, è una cosa orribile“, dice tra le lacrime la ex gieffina, visibilmente sconvolta dall’accaduto. Guendalina Tavassi è un fiume in piena, mostra la copia della denuncia appena depositata in questura, sottolineando come anche chi dovesse guardare quei video diffusi illegalmente sia complice di un reato.

Tantissimi i messaggi di solidarietà per Guendalina Tavassi da parte dei suoi fans ma anche da parte dei colleghi dello spettacolo.

Sono sempre di più le persone, nella maggior parte dei casi donne, vittime del revenge porn. Anche personaggi famosi. Le ultime in ordine di tempo a essere finite nel mirino dei malviventi sono stateIlary Blasi e la figlia Chanel e Diletta Leotta e Wanda Nara.