Il ’17’ infuocato e la barba del terrorista: i simboli del boss Emanuele Sibillo

brucia sibillo 17

È arrivata alla terza punta la webserie dedicata ad Emanuele Sibillo. Questa volta il documentario si sofferma alla sua trasformazione da detenuto della comunità a capo della Paranza dei Bimbi. Il suo gruppo si concentra sul traffico della droga e sulle estorsioni nei quartieri di Focella e dei Decumani. Come racconta la compagna Marika Savarese il ‘salto di qualità’ avviene durante la gravidanza. Spiega inoltre perché la scelta della sigla ‘Es17’, infatti, la lettera ‘S’ è la 17sima lettera dell’alfabeto.

IL LINK DELLA TERZA PUNTATA

Sta destando molto scalpore ‘ES17 – Dio non manderà nessuno a salvarci’, documentario incentrato sulla vita di Emanuele Sibillo. Il film-inchiesta è andato in onda domenica scorsa alle 23 su Sky Atlantic e su Sky Tg24. Es17 è nato da un’idea di Roberto Saviano ed è stato realizzato dalla Divisione Digitale del Gruppo Gedi, scritto dalle giornaliste Diana Ligorio e Conchita Sannino.