Il padre di Annalisa Durante manda una lettera al Papa: “Pregate per lei”

Una preghiera per Annalisa Durante e la richiesta di un incontro personale. E ciò che chiede Giovanni Durante a Papa Francesco in una lettera consegnata stamattina dal Santo Padre in Vaticano dai rappresentanti di «Assistenzanziani.org» e di «Badandoate» che sono stati ricevuti, come unici operatori del settore, in udienza da Sua Santità Papa Francesco nella Sala Nervi in Vaticano.

L’occasione è stata propizia per rivolgere al Papa preghiere e richieste per tutti gli assistiti domiciliari ed ospedalieri ai quali le due organizzazioni napoletane si dedicano. Inoltre sono stati latori di una lettera scritta dal padre di Annalisa Durante, poco più di una bambina, tristemente nota per essere stata barbaramente assassinata dalla camorra per errore nel corso di un regolamento di conti. Annalisa fu uccisa il 27 marzo 2004 a Forcella.