8.4 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021
- Pubblicità -

Giallo Osimhen. Spalletti: “Già in campo contro il Milan”, ma il chirurgo lo smentisce


Victor Osimhen potrebbe rientrare prima del previsto. Ad annunciarlo è stato l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti durante la conferenza stampa prepartita del match di Euorpa League tra gli azzurri e lo Spartak Mosca. “Spero di avere di nuovo a disposizione Osimhen per la partita contro il Milan del 19 dicembre. I medici mi hanno detto che non è un intervento che vieterà di riaverlo tra 3-4 partite”, ha detto il tecnico toscano.

Le parole dell’allenatore azzurro sono discordanti con quanto però dichiarato dal chirurgo maxillo-facciale del Policlinico Vanvitelli che ha operato Osimhen, il dottor Gianpaolo Tartaro. “Il giocatore ha cinque fratture scomposte pluriframmentate allo zigomo sinistro. L’operazione durerà due ore, due ore e mezza. Eseguo più di 4 o 5 operazioni a settimana di questo tipo. Tra una settimana Osimhen potrà tornare a fare ginnastica e tra 15 giorni potrà tornare a correre e tra sei settimane ad allenarsi“, sono state le sue parole rilasciate al Il Mattino.

Osimhen si è operato: i tempi di recupero

“Victor Osimhen è stato operato questa mattina dal Prof. Tartaro, coadiuvato dal dott. Mario Santagata ed alla presenza del dott. Canonico, per un intervento di riduzione e contenzione delle fratture pluriframmentarie e scomposte dell’osso malare, dell’arco e del pomello zigomatico, del pavimento e della parete laterale dell’orbita, e della diastasi della sutura fronto-zigomatica. La sintesi dei monconi ossei è stata fatta tramite placche e viti in titanio. Il giocatore sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno. La prognosi è stimata in circa 90 giorni”.

Non solo Osimhen, la situazione infortuni in casa Napoli

Oltre ad Anguissa (infortunatosi ieri, leggi qui) e all’attaccante nigeriano, il Napoli dovrà fare a meno anche di Insigne nel match di domani in Russia. Come comunicato dalla società nel report allenamento di oggi, infatti: Insigne ha svolto terapie e differenziato in palestra e non prenderà parte alla trasferta di Mosca a causa di una tendinopatia da sovraccarico al ginocchio destro“. Puntuale il commento di Spalletti in conferenza: “Non verrà con noi a Mosca”.

Spalletti in conferenza su Inter-Napoli

“La partita l’abbiamo fatta, ma abbiamo trovato una squadra fortissima che viene da anni importanti, Inzaghi sviluppa il lavoro fatto anche in precedenza. Noi siamo stati nella partita, abbiamo perso controllo nella fase centrale ma c’è stata grande reazione, sul 3-1 tutti avrebbero abbassato la guardia ma noi ci abbiamo provato e se si analizza l’ultimo pezzo l’avremmo anche meritato. Parlavo di coraggio in qualche scelta non comoda, noi abbiamo il talento per farla una scelta più comoda senza buttare palla in fallo laterale. Come abbiamo fatto all’ultimo mi sarebbe piaciuto, loro sono bravi a ripartire ma non li abbiamo fatti ripartire ed abbiamo creato quelle occasioni lì”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“Gestiscono le piazze di cocaina del Parco Verde”, le dichiarazioni dei pentiti contro i Bervicato

Contro i Bervicato raggiunti nelle scorse ore da ordinanza di custodia cautelare in carcere per traffico di droga (con...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria