Grassani: «Il giudice ha commesso 2 errori, Juventus-Napoli si rigiocherà»

Juventus-Napoli si rigiocherà
L'intervista a Radio Kiss Kiss

Juventus-Napoli si rigiocherà. Ne è sicuro il legale della squadra partenopea Mattia Grassani, che ha fatto il punto dopo la sentenza del Giudice Sportivo ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

Juventus-Napoli si rigiocherà, le parole dell’avvocato Grassani

“Dire che il Napoli solo alle 14:13 della domenica ha avuto chiaro il suo divieto a viaggiare e che dopo quell’ora non si sarebbe potuto organizzare la trasferta è sbagliato, sono due assunti completamente smentiti dai documenti. Già il sabato erano arrivati al Napoli documenti dalle ASL. I giocatori non potevano lasciare la quarantena. Il giudice Mastrandrea non ci può dire che il Napoli non aveva più intenzione di partire per Torino perché le carte dimostrano il contrario. Inoltre a quell’ora, se il provvedimento fosse stato positivo, il Napoli avrebbe potuto tranquillamente organizzare una trasferta, con la disponibilità della compagnia aerea che aveva pronto un aeromobile per noi e la possibilità di recuperare i giocatori e arrivare a Torino con 2-3 ore di anticipo”.

Avv. Mattia Grassani
Iscritto all’Albo degli Avvocati di Bologna. Laureato nel 1988 presso l’Università degli Studi di Bologna con lode. Aree di competenza: Consulenza Legale (civile), Contenzioso (processo civile), Contrattualistica, Diritto Societario, Impresa (civile), Diritto del Lavoro e Diritto Sportivo. Lingue: inglese e spagnolo.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK