inter
Il calciatore dell’Inter Romelu Lukaku e altri suoi compagni di squadra sono stati scoperti nella notte in un hotel di Milano

I carabinieri sono intervenuti la notte scorsa a Milano in un hotel del centro dove, in un sala eventi, era in corso il compleanno del calciatore dell’Inter Romelu Lukaku. Il giocatore era con altre 23 persone che saranno sanzionate per violazione della normativa anti covid.

Tra loro anche altri calciatori dell’Inter.  L’episodio è accaduto intorno alle 3 della notte scorsa e i militari della Compagnia Milano Duomo e del Nucleo Radiomobile sono intervenuti a seguito di una segnalazione al 112.

    Il direttore e gli ospiti – spiegano i carabinieri – saranno, a vario titolo, sanzionati per la violazione della normativa sul contenimento del Covid – 19. Tra questi erano presenti Achraf Hakimi, Ivan Perisic e Ashley Young.

 

L’Inter campione d’Italia vuole onorare lo scudetto fino alla fine

“Abbiamo tre partite contro squadre importanti e vogliamo vincere per onorare fino in fondo lo scudetto”: il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, parla a Inter TV alla vigilia della sfida con la Roma, “un’ottima squadra con un ottimo allenatore”.

L’allenatore pensa solo a vincere: “Il nostro obiettivo è dare sempre il massimo in tutte le partite. Contro la Samp, i ragazzi hanno fatto davvero bene e hanno attuato bellissime giocate.

Nonostante i cambi, la prestazione della squadra è stata ottima. È giusto onorare la vittoria nel migliore dei modi, la vittoria deve essere fissa nei nostri cervelli”. L’Inter si è laureata campione d’Italia con numeri importanti, migliore difesa e secondo migliore attacco dopo l’Atalanta. “I numeri – nota Conte – dicono sempre qualcosa e testimoniano una crescita. I nostri sono positivi soprattutto nella seconda parte del campionato. Vogliamo fare bene anche domani. La Roma è un’ottima squadra che ha voglia di finire stagione nel migliore dei modi”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.