Maledetto coronavirus, morta bimba di 12 anni: è la vittima più giovane in Europa

Una bimba di 12 anni è morta in Belgio a causa del coronavirus. Lo hanno annunciato oggi le autorità sanitarie locali stando a quanto scrive l’agenzia di stampa Belga. «È un evento molto raro ma che ci ha sconvolti», ha detto il virologo Emmanuel André nel corso della consueta conferenza stampa, scrive Le Soir. In Belgio sono al momento 705 le vittime del Covid-19.

 

Un’altra giovanissima vittima del coronavirus, fino a ieri la più giovane, si è registrata in Portogallo. Si tratta di Vitor Godinho, un adolescente di 14 anni che non aveva patologie pregresse e anzi seguiva uno stile di vita sano e praticava sport. In Francia, nei giorni scorsi, non ce l’ha fatta anche una ragazza di 16 anni.