“Mamma mi devi dare 1000 euro” anziana truffata a Napoli

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Arenella hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura,  nei confronti di Vittorino Pirozzi, gravemente indiziato del reato di truffa.

Nel gennaio scorso l’uomo contattò telefonicamente un’anziana donna alla quale, spacciandosi per il figlio,  chiese di versare la somma di 1000 euro ad un corriere.

Con lo stesso modus operandi il 41enne, nel maggio scorso, raggirò un’altra anziana,  truffata per  850 euro, facendole credere di essere il nipote.