Rischia di annegare in mare, giovane napoletano salvato dalle onde

napoletano mare annegamento bagnino
Bagnino in azione

Ieri mattina un 35enne napoletano ha rischiato la vita dopo un tuffo nel mare di Capaccio Paestum. Come riporta il sito Voce di Strada il giovane, originario di Torre del Greco, è entrato in acqua nonostante fosse stata esposta la bandiera rossa. Le pericolose onde e la forte corrente hanno trascinato il 35enne. Fortunatamente ad impedire il peggio ci hanno pensato tre bagnini del Lido Nettuno, infatti, hanno condotto il salvataggio. Una tranquilla domenica poteva volgersi al dramma: tutto evitato grazie agli esperti nuotatori.

GLI AVVISI DEL MARE, COSA SIGNIFICA LA BANDIERA ROSSA 

La bandiera rossa avverte delle pericolose condizioni in mare. Con una bandiera rossa si può ancora fare il bagno ma si deve prestare cautela. Se vengono esposte due bandiere rosse significa che la spiaggia è chiusa alla balneazione perché troppo pericolosa anche per i migliori nuotatori. In alcune comunità la bandiera rossa presenta anche il disegno di un nuotatore bannato ad indicare che la balneazione è chiusa.

Le bandiere di segnalazione sono uno degli strumenti di comunicazione del bagnino di salvataggio, in occasione del salvataggio in mare. Gli permettono di comunicare un messaggio in modo diretto ed inequivocabile a molte persone. L’unica condizione richiesta è che le persone, turisti e bagnanti, sappiano il significato di queste bandiere. Quindi il consiglio è di non dare niente per scontato perché un dato reale è che molti turisti non conoscono il significato delle bandiere di segnalazione.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK