29.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Non è una questione di soldi”, le richieste di Mertens per rinnovare col Napoli: i retroscena


Sono giorni decisivi per il futuro di Dries Mertens con la maglia del Napoli. Dopo l’ultima partita di campionato, in programma domenica alle 12.30 a La Spezia, il presidente De Laurentiis incontrerà il belga per formalizzargli la proposta di rinnovo. Secondo l’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport“I segnali lasciano intendere che ancora non c’è nulla di deciso, e non pare essere solo una questione economica, piuttosto anche di garanzie tecniche, visto che il belga pensa pure al suo terzo Mondiale da giocare a fine anno“.

“Non è una questione di soldi”

Stando a quanto raccolto dalla Rosea, dunque, Mertens vorrebbe anche garanzie di titolarità per puntare al suo terzo mondiale la cui convocazione, visto l’età e “l’affollamento” nel ruolo, non è scontata. La versione del quotidiano sportivo è confermata anche dal giornalista de Il Roma Giovanni Scotto che sui social scrive: “Dries Mertens ha accettato di dimezzarsi l’ingaggio per rinnovare con il Napoli, ma ha chiesto (a De Laurentiis) garanzie tecniche sul minutaggio nella prossima stagione. L’attaccante ha molte offerte (anche dalla Serie A) e non vuole fare panchina. Attende un chiarimento”.

Inoltre, le parole rilasciate pochi giorni fa da Adl (leggile qui) non fanno altro che aumentare i dubbi su quella che sta diventando una vera e propria telenovela. L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport a tal proposito scrive: “E nelle buste – la uno, la due e la tre – oltre al milione e mezzo di euro offerto, adesso sembra ci siano anche due punti interrogativi, piccoli o grossi è da decifrare, come il linguaggio in codice di questi giorni, nel quale Mertens ci aggiunge del suo con un post nel quale se n’è stato con il suo erede nello spogliatoio del Maradona”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Covid in Italia, Gimbe lancia l’allarme: «Mettete le mascherine, adesso rischiamo il lockdown»

Una "crescita esponenziale dei contagi, che non contabilizza il sommerso dei casi non dichiarati". "Quarte dosi al palo e...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria