18.4 C
Napoli
sabato, Maggio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Morte del piccolo Giovanni, indagate 5 persone nel Napoletano

PUBBLICITÀ

Sono 5 gli iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Torre Annunziata che indaga sulla morte di Giovanni. Si tratta del bimbo di otto anni che lunedì ha avuto un malore fatale in una scuola primaria di Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. Si tratta di atto dovuto, necessario a procedere con l’inchiesta che ipotizza il reato di omicidio colposo, con gli accertamenti del medico legale e con le nomine dei consulenti di parte.

IL MALORE DEL BIMBO

Il bambino si è accasciato sul pavimento dell’auditorium davanti ai compagni di terza elementare e all’insegnante di educazione fisica. La pg ha ascoltato i genitori coi presenti concentrandosi sul defibrillatore, che era nella scuola, ma che potrebbe non essere stato adoperato. I medici dell’emergenza tentarono di salvare il bimbo immediatamente con un massaggio cardiaco. Si ipotizza che soffrisse di una cardiopatia silente, patologia che non sarebbe emersa neanche dagli esami ai quali era stato sopposto per partecipare al progetto scolastico di sport ed educazione e alla scuola calcio, che era la sua passione. Ma il punto, per la Procura, è se sia stato fatto tutto il possibile per salvarlo.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Buone ragioni per comprare un climatizzatore Daikin

Daikin è di certo uno dei brand più affidabili nel settore dei climatizzatori per uso residenziale. Parliamo, infatti, di...

Nella stessa categoria