Grave lutto sconvolge la città di Marano: è morto Guido Varchetta, professore molto conosciuto, stimato e apprezzato da tutta la comunità. L’uomo, come riporta FanPage.it, si è spento ieri all’ospedale Cardarelli di Napoli a causa di alcune complicanze derivanti dal Covid. Vicedirttore del Conservatorio di Napoli per 6 anni, attualmente faceva parte del Consiglio Accademico.

Tantissimi i messaggi di cordoglio su Facebook, come quello di Giovanni Russo, portavoce del Movimento 5 Stelle: “Oggi è un giorno triste per tutti coloro che hanno conosciuto il Mº Guido Varchetta, grande pianista, docente, compositore. Sopratutto, grande uomo. Il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli perde uno dei suoi professori più illustri. Un Maestro straordinario che ha formato generazioni di musicisti. Mi associo al dolore di quanti, come me, hanno avuto il privilegio di essere stati suoi allievi. Conservo ancora gelosamente gli appunti delle sue lezioni di Armonia e quelli delle analisi delle Sonate per pianoforte di Beethoven. Certi ricordi restano per sempre”.

Al cordoglio hanno partecipato anche alcuni suoi ex alunni, che ricordano il maestro Guido Varchetta con agrande affetto e nostalgia: “Le volevo tanto bene Maestro Guido Varchetta …Quante ore ho trascorso nella sua aula a studiare insieme a Lei… Quanta pazienza e amore aveva per i suoi ragazzi.. Quanto rispetto.portava alla materia che insegnava con tanta passione e dedizione….I suoi appunti li conservo gelosamente… i suoi insegnamenti li custodisco nel mio cuore.. è stato un uomo ed un docente eccezionale.. Quanta sapienza è stato in grado di donarmi! Il Conservatorio aveva ancora tanto bisogno di lei… Grazie di tutto Maestro”, scrive Angela.

Elsa, invece, lo saluta così: “Questa sera ci ha lasciato il Maestro Guido Varchetta. Amico caro, musicista raffinato, vicedirettore disponibile e sempre ligio al dovere. Le sue qualità, la sua forza, la sua gioia di vivere, rimarranno sempre nei miei ricordi”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.