Papà morto nell’incidente, la zia prega per il piccolo Bryan: “Dio salvalo”

bryan incidente Sant'Anastasia Marco de Sarno
Papà morto nell'incidente, la zia prega per il piccolo Bryan: "Dio salvalo"

“Salva il piccolo Bryan”, la zia prega dopo l’incidente mortale nel Vesuviano. Il drammatico incidente a Sant’Anastasia ha distrutto la famiglia De Sarno. Il 34enne Marco è morto dopo lo schianto nei pressi dello svincolo di Madonna dell’Arco della statale del Vesuvio. A bordo oltre la vittima 34enne vi erano la compagna e i due bambini di 3 e 2 anni. Il figlioletto Bryan è ricoverato in grave condizioni all’ospedale Santobono di Napoli, dove è arrivata anche la mamma. La zia sta pregando per il piccolo dopo l’impatto è stato ricoverato in rianimazione, inoltre ha lanciato parole toccanti verso il fratello Marco.  .

L’INDAGINE SULL’INCIDENTE DI MARCO E BRYAN

Il tratto della SS268 tra Sant’Anastasia e Somma Vesuviana è stato chiuso per alcune ore per consentire alle forze dell’ordine e al magistrato di turno di compiere i rilievi del caso dell’incidente. La sorellina e la donna non sarebbero in pericolo di vita. Sull’incidente di Marco de Sarno e Bryan stanno indagano i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK