Movida blindata a Napoli: controlli, perquisizioni e denunce nel centro storico

Immagine di repertorio

Nelle serate dell’ 1 e del 2 novembre gli agenti del Commissariato Decumani e del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, con il supporto di personale della Polizia Locale e della A.S.L.  , hanno eseguito un servizio straordinario di controllo nelle zone della “movida” del centro storico, tra via Marinis, via Candelora, Largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli e via Banchi Nuovi.

Nel corso dell’attività sono state irrogate sanzioni amministrative  per oltre 9000 euro nei confronti di 6 esercizi pubblici della zona per inosservanza delle prescrizioni relative all’orario di chiusura e di  vendita e somministrazione delle bevande alcoliche.
Sono state identificate 59 persone  di cui 15 con precedenti di polizia; controllati 20 veicoli ed elevate 84 contravvenzioni al codice della strada per divieto di sosta.
Inoltre, i  poliziotti hanno denunciato 4 persone sorprese ad esercitare  l’attività di parcheggiatore abusivo ai quali è stato anche notificato l’ordine di allontanamento.