Napoli, dopo l’omicidio lo Stato fa sentire la sua presenza: domani incontro al Rione Villa

Domani giovedì 18 aprile 2019 alle ore 9:30 gli assessori regionali all’Istruzione Lucia Fortini e alla Sicurezza Franco Roberti parteciperanno ad una riunione organizzata nei locali della VI Municipalità del Comune di Napoli a San Giovanni a Teduccio per parlare delle misure da intraprendere dopo il grave episodio di criminalità organizzata avvenuto qualche giorno fa davanti all’istituto “Vittorino da Feltre” dove un uomo è stato assassinato a colpi di pistola in mezzo ad una folla di genitori e bambini all’ingresso della scuola.
“Quanto avvenuto al rione Villa è un fatto di gravità assoluta – dice l’assessore all’Istruzione Lucia Fortini – La recrudescenza dei clan che si sta manifestando in modo sempre più evidente con stese, atti indimidatori e omicidi dovrà trovare nelle istituzioni tutte una risposta ferma e decisa. La nostra presenza domani a San Giovanni a Teduccio non sarà un semplice atto simbolico di vicinanza alla comunità della VI municipalità ma la testimonianza di un impegno forte contro la camorra. Ferme restando le competenze di altre istituzioni sul fronte della sicurezza cittadina, la Regione è pronta, come già annunciato dal presidente De Luca, a fare la sua parte contribuendo a rafforzare, se necessario, i servizi di videosorveglianza presso le scuole nelle aree più a rischio del territorio”.