Napoli. Si accascia a terra mentre gioca a calcetto, muore giovane di 14 anni

Si è accasciato a terra nella struttura sportiva all’interno del Real Albergo dei Poveri, a Piazza Carlo Terzo mentre stava giocando a calcetto con gli amici, poi i disperati tentativi per rianimarlo. L.A., un giovane di 14 anni, è stato dapprima rianimato nella struttura al coperto per poi essere trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco dove poi è morto.

La tragedia si è consumata questo pomeriggio intorno alle 19. Secondo quanto si apprende, il giovane sarebbe morto per arresto cardiocircolatorio.