Napoli travolta dal vento, da Scampia a Ponticelli decine di telefonate ai vigili del fuoco

Alberi, caduti, insegne divelte e strade allagate. Ancora una volta l’ondata di maltempo ha causato grossi danni in città. In via Consalvo, a Fuorigrotta, un insegna del supermercato Brio’ si è inclinato finendo sulle auto parcheggiate lì vicino. Nel quartiere di Scampia, così come nelle zone limitrofe, alberi sradicatisi e strade allagate a causa della pioggia rendono la circolazione veicolare difficoltosa. Albero caduto sulle auto in sosta anche in un’area residenziale di Soccavo con danni a diverse vetture.

Diverse le chiamate ai vigili del fuoco in ogni quartiere della città. Le maggiori criticità si sono riscontrate nel quartiere Scampia dove allagamenti e alberi caduti stanno causando notevoli disagi. Nel lotto U diversi alberi sono stati abbattuti dalle forti raffiche di vento che questa mattina hanno colpito la città e la provincia. Stessa situazione nel parco Corto Maltese e allo stadio Landieri.

Non solo Scampia, ma anche il cuore di Napoli è stato interessato dalle forti raffiche di vento. Un albero, infatti, è stato sradicato anche nella centralissima via Duomo.

In piazza Vincenzo Aprea, nel quartiere di Ponticelli, un albero ha travolto un’auto a poca distanza dalla basilica di Santa Maria della Neve.