Colpo al traffico di droga, in manette narcos internazionale: è un 30enne di Aversa

Nella mattinata odierna personale della locale Squadra di Polizia Giudiziaria, diretta dal I Dirigente Dr. Vincenzo Gallozzi e Commissario Capo Dr. Vincenzo Marino, a seguito di intensa attività info-investigativa, traeva in arresto Pugliese Daniele, nato ad Aversa il 06.12.1989, colpito da provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica c/o il Tribunale Ordinario di Civitavecchia.

Pugliese dovrà espiare la pena definitiva di anni 5 mesi 4 di reclusione poiché condannato per essere stato il corriere della droga di una banda di Etiopi che facevano la spola tra il Nord Africa e l’Europa. In particolare nell’anno 2015 lo stesso venne fermato presso l’Aeroporto di Fiumicino e trovato in possesso della cosiddetta droga Khat (cocaina dei poveri) la quale doveva giungere nei paesi Nord Europei e rifornire i mercati locali. Dalle indagini effettuate è emerso che il Pugliese, durante uno dei suoi viaggi, proveniente dall’Etiopia, è stato fermato ed arrestato nel 2016 a Londra, paese nel quale è stato anche ristretto in regime cautelare.

Il latitante, oggetto di indagini e di minuziose ricerche, veniva rintracciato in Trentola Ducenta ove la Polizia Giudiziaria procedeva materialmente al suo arresto.
Terminati gli atti di rito, il PUGLIESE veniva associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’operazione di cui sopra rappresenta inevitabilmente il frutto della dedizione investigativa e della costanza operativa svolta da parte di tutto il personale di Polizia del Commissariato di Aversa in risposta alle sempre più accresciute esigenze di sicurezza provenienti da parte della cittadinanza.