Il neomelodico Tony Colombo criticò il Festival: “Mai a Sanremo…”

Tony Colombo è tornato a far parlare di sè. Sul web spopola infatti una vecchia diretta social durante la quale il cantante neomelodico ammise di non avere interesse nel partecipare al Festival di Sanremo. Il motivo? Un’ipotetica partecipazione non gli avrebbe permesso di svolgere il suo lavoro per un pò. Di stare a contatto con la gente ai tanti matrimoni in cui è chiamato a cantare.

“Il vero Sanremo è al sud, è a Napoli, a Palermo, in Calabria, in Puglia, qua sta il vero Sanremo. Chi fa Sanremo poi deve rinunciare a delle cose, io ci ho sempre pensato di andare a Sanremo, però poi crescendo mi sono reso contro che è una scemità, cioè non serve a niente, a poco. Soprattutto per uno come me che canta da 25 anni e a cui Sanremo non può cambiare la vita”. Seduto sul divano insieme all’inseparabile moglie Tina, l’artista originario di Palermo continuò: “Con la grazia di Dio sono il cantante più richiesto tra tutti i cantanti napoletani, quindi pensate se io potrei mai pensare minimamente di fare Sanremo”.

Ad un follower che seguiva la sua diretta, il quale gli fece notare che lui stesso provò a partecipare al Festival in passato, Tony Colombo rispose che avrebbe accettato di partecipare solo a patto di continuare a fare serate in piazza e matrimoni.