Partita di calcio finisce nel sangue a Torre Annunziata, bambino di 10 anni accoltella l’amico dopo una lite

Dramma sfiorato ieri a Torre Annunziata dove un ragazzino di soli 10 anni ha accoltellato un 14enne al termine di una lite scaturita per futili motivi.

Secondo la descrizione degli inquirenti, e come riportato da ‘www.lostrillone.tv‘, il ragazzino più picolo stava giocando a calcio quando è nata la discussione.

Fortunatamente, dopo essere stato accompagnato d’urgenza in ospedale, il 14enne se l’è cavata con una prognosi di soli 10 giorni. L’autore del gesto invece è stato segnalato al Tribunale dei Minori di Napoli.