Pediatria d’urgenza sovraffollata, al Santobono di Napoli arrivano gli agenti

Polizia in corsia al Santobono di Napoli. A chiamare gli agenti è stato il padre di un bambino, ricoverato in pediatria d’urgenza, che ha visto aggiungere un’altra culla in stanza, la sesta. Come riportato da ‘Il Mattino’, il reparto è pieno, il prono soccorso è affollato, e l’attesa per un codice verde sfiora i 70 minuti. Intanto, i sindacati aggiornano i dati sulle barelle e i soprannumerari. Queste le parole di Pasquale Volatile: «Tredici nelle pediatrie, altri tre nell’osservazione breve intensiva, uno in cardiologia e pneumologia».