32.8 C
Napoli
domenica, Luglio 14, 2024
PUBBLICITÀ

Più controllori nelle stazioni della Metro Linea 1 di Napoli, chi non avrà il biglietto resterà bloccato ai tornelli

PUBBLICITÀ

Cambiamenti in vista per i pendolari che viaggiano sui treni della metropolitana di Napoli. Come comunicato da ANM nelle scorse ore, saranno rafforzati i controllori nelle stazioni della Linea 1, con effetto immediato. Le 18 unità in più presiederanno i tornelli delle stazioni della metro, ricoprendo tutti gli orari settimanali compresi quelli notturni dei weekend, dalle 23 alle 2.

Più controllori nelle stazioni della metro, “sgambetto” ai furbetti del biglietto

I nuovi controllori saranno impiegati ai varchi d’ingresso delle varie stazioni, nell’ambito dei controlli anti-evasione e gestione dei flussi dei viaggiatori. Si tratta, detto in maniera più popolare, di controlli atti a fermare i “furbetti” che cercano di usufruire delle corse dei treni senza acquistare l’apposito titolo di viaggio.

PUBBLICITÀ

L’ANM prevede che “da questa settimana sarà avviata l’attività OPI in maniera strutturata  con l’obiettivo di contrastare il fenomeno dell’evasione-elusione, con intervento attivo nella gestione dei flussi ai varchi e consentendo l’accesso esclusivamente ai viaggiatori muniti di regolare titolo di viaggio. In caso di emergenza o di criticità di circolazione, gli OPI interverranno partecipando alle operazioni di salvaguardia e sicurezza dei viaggiatori”.

“Ancora una volta i lavoratori dimostrano grande disponibilità e senso di appartenenza all’azienda, mettendosi a disposizione con spirito di sacrificio per migliorare il servizio”, commenta Nino Simeone, presidente della commissione comunale Mobilità

 

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Incidente per l’auto della penitenziaria di Secondigliano, un agente è grave

Un veicolo della polizia penitenziaria con a bordo 4 agenti della polizia penitenziaria del carcere di Secondigliano è rimasto...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ