Qualiano. Sorelle costrette a prostituirsi lungo la Circumvallazione Esterna, arrestato lo sfruttatore

sorelle qualiano circumvallazione esterna prostitute

Sorelle costrette a prostituirsi lungo la Circumvallazione Esterna, arrestato lo sfruttatore. I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato un 39enne albanese per induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. I militari raccolsero la denuncia di due sorelle ucraine, costrette dall’uomo a prostituirsi. Inoltre da giugno 2019 entrambe iniziarono a subire violenze e minacce.

Il 39enne aveva reclutate le sorelle per farle prostituire lungo la Circumvallazione Esterna, tenendo per sé gran parte dei guadagni ottenuti. Aveva sottratto loro il passaporto e prospettato mali di ogni genere alle loro famiglie qualora non avessero seguito i suoi ordini.

IL MOMENTO DELLA CATTURA, LA FINE DELL’INCUBO PER LE SORELLE

I militari si appostarono poco lontano dal luogo in cui le donne erano obbligate a sostare e dove il 39enne passava per riscuotere il denaro e per riportarle a casa. Dopo essere stato bloccato, i carabinieri ritrovarono nelle sue tasche il passaporto intestato ad una delle due vittime. Il 39enne arrestato e portato al Poggioreale, in attesa di giudizio. Termina così l’incubo per le due sorelle.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK