Reddito di Cittadinanza usato per il gioco d’azzardo, Striscia nelle sale slot. VIDEO

Striscia la Notizia ha documento un altro caso di reddito di cittadinanza che sarebbe stato utilizzato contro la Legge. L’inviata Chiara Squaglia ha scoperto che in diverse sale da gioco in Toscana avrebbero accettano i soldi del reddito. A Lucca, Livorno e Firenze, gli esercenti avrebbero preso la carta del Reddito.

IL VIDEO

Nelle prime due sale ha avuto un confronto senza traumi con i titolari, ma in quella di Firenze è stata fatta uscire senza ricevere alcuna spiegazione. Dopo l’intervento delle telecamere Mediaset però, alcuni degli esercenti coinvolti hanno provveduto ad esporre dei cartelli, diretti ai loro dipendenti, nei quali si vieta espressamente di accettare le card del Reddito.