Sant’Antimo. Stop alle tasse per gli sfollati di via Giannangeli

tasse giannangeli sant'antimo

Stop al pagamento di Imu e Tasi nel 2018 per gli abitanti di via Giannangeli costretti a lasciare le proprie abitazioni ed essere ospitati per lunghi periodi in albergo dopo i crolli dello scorso novembre. La buona notizia per decine di residenti è arrivata dopo un incontro al Comune con l’amministrazione cittadina del sindaco Aurelio Russo incontrato insieme al consigliere Gabriele Pappadia e l’assessore Salvatore Damiano.

Nella giornata di giovedì, sollevando peraltro alcune polemiche con la nostra testata, Internapoli.it aveva raccolto l’appello video degli abitanti di via Giannangeli al primo cittadino per l’esenzione della tassa sulla casa e sui servizi indivisibili data la particolare condizione. Rosa Castaldo, una delle portavoce delle famiglie dice che la decisione assunta dal governo cittadino in carica, rappresenta «un grande passo di solidarietà per guardare nuovamente avanti. Mi auguro che un evento del genere che ha colpito noi sfollati non avvenga mai per nessuno. Resta con molta pazienza cercare di riacquistare del tutto di nuovo fiducia nell’amministrazione a bilancio effettuato per il sussidio dei 300,00 euro, dove non ci hanno dato nessun modo di pensare che possano venire meno».