Un incidente violentissimo, che non ha lasciato scampo ai due centauri poi deceduti a Scampia. Ha avuto risvolti tragici l’impatto avvenuto ieri sera, con la morte di Alessandro Parisi, 41 anni, e Gennaro Iattarelli, 31 anni entrambi originari della zona del Bakù. Ricostruita la dinamica dei fatti. Una Panda nera con a bordo tre ragazze stava transitando attorno alle ore 22 all’incrocio tra via Arcangelo Ghisleri e via Anna Magnani quando è sopraggiunto Beverly sul quale viaggiavano, a velocità sostenuta, Parisi e Iattarelli.

GENNY E ALESSANDRO MORTI DOPO L’INCIDENTE A SCAMPIA

L’incidente è stato tremendo, con i due uomini che sono immediatamente caduti a terra. Le condizioni di Alessandro e Gennaro sono apparse subito gravissime, con i soccorsi e il trasporto all’ospedale Cardarelli che si sono rivelati inutili. Sul luogo dell’incidente rinvenuta la moto quasi totalmente distrutta. Danneggiata pesantemente anche la Panda ma per le tre ragazze non ci sono state conseguenze fisiche ma sono apparse sotto shock. A condurre i rilievi sull’incidente e le indagini i carabinieri e la sezione infortunistica della Polizia municipale di Napoli guidata dal capitano Antonio Muriano.

LE CONDIZIONI DELLE RAGAZZE

Le ragazze tutte illese. Hanno fatto loro i test antidroga e antialcol. Stanno verificando se si sia trattato di mancata precedenza o manovra azzardata. Parisi e Iattarelli sono stato portati alla Rianimazione del Cardarelli ma non ce l’hanno fatta. Sia l’auto delle ragazze che i resti dello scooter sequestrati dopo l’incidente a Scampia.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Tragico incidente a Scampia, Alessandro e Genny morti dopo lo scontro

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook

Pubblicità