Scritte sull’auto e città tappezzata, svelato cosa si nasconde dietro il tradimento: «Sono una signora»

Un treno praticamente ricoperto da decine e decine di volantini. Volantini minuziosamente e ordinatamente posti su ogni singolo posto del convoglio che quotidianamente accoglie centinaia di passeggeri lungo la tratta Mortara-Milano. Un messaggio di poche righe, corredato di nome e foto dell’uomo che le aveva infranto il cuore.

Una storia a sfondo sentimentale che ha come protagonisti una giovane donna ferita ed un ragazzo (il cui volto è ormai noto a tutti i passeggeri del treno), colpevole di averla tradita.  “Sei un traditore e un farabutto – si legge nel volantino – hai ignorato le mie lacrime ora ignora pure questo. Ringrazia che sono una signora…”.

Svelato cosa si nasconde dietro il tradimento

La foto dei volantini è diventata ben presto virale, visto che è stata postata e, condivisa a ripetizione in rete. “Bentornato bastardo. Ringrazia che sono una signora“ si legge invece sull’auto del malcapitato.

Dietro a queste opere d’arte però non c’è una vendetta d’amore, come si era all’inizio creduto, bensì una cantante che ha pensato ad un modo geniale per promuovere il suo nuovo singolo. Ieri sera Romina Falconi è uscita allo scoperto.