Tradita dal fidanzato, riempie il treno con le foto dell’ex: «Sei un farabutto»

Un treno praticamente ricoperto da decine e decine di volantini. Volantini minuziosamente e ordinatamente posti su ogni singolo posto del convoglio che quotidianamente accoglie centinaia di passeggeri lungo la tratta Mortara-Milano. Un messaggio di poche righe, corredato di nome e foto dell’uomo che le aveva infranto il cuore.

Una storia a sfondo sentimentale che ha come protagonisti una giovane donna ferita ed un ragazzo (il cui volto è ormai noto a tutti i passeggeri del treno), colpevole di averla tradita.  “Sei un traditore e un farabutto – si legge nel volantino – hai ignorato le mie lacrime ora ignora pure questo. Ringrazia che sono una signora…”.

La foto in treno diventata virale

La foto dei volantini è diventata ben presto virale, visto che è stata postata e, condivisa a ripetizione in rete. Ora sui social è caccia al giovane che ha infranto il cuore dell’ex fidanzata e che di certo non passerà inosservato qualora dovesse prendere nei prossimi giorni il treno Mortara-Milano.

Un treno praticamente ricoperto da decine e decine di volantini. Volantini minuziosamente e ordinatamente posti su ogni singolo posto del convoglio che quotidianamente accoglie centinaia di passeggeri lungo la tratta Mortara-Milano. Un messaggio di poche righe, corredato di nome e foto dell’uomo che le aveva infranto il cuore. 

Una storia a sfondo sentimentale che ha come protagonisti una giovane donna ferita ed un ragazzo (il cui volto è ormai noto a tutti i passeggeri del treno), colpevole di averla tradita.  “Sei un traditore e un farabutto – si legge nel volantino – hai ignorato le mie lacrime ora ignora pure questo. Ringrazia che sono una signora…”.

La foto diventata virale

La foto dei volantini è diventata ben presto virale, visto che è stata postata e, condivisa a ripetizione in rete. Ora sui social è caccia al giovane che ha infranto il cuore dell’ex fidanzata e che di certo non passerà inosservato qualora dovesse prendere nei prossimi giorni il treno Mortara-Milano.