Blitz dei Nas in un noto resort & spa nel Napoletano, sequestrati prodotti pericolosi per la salute

Anche nel corso dei trascorsi giorni, è continuata l‘attività dei Carabinieri del NAS di Napoli, che traducono le direttive del Comando Provinciale di Napoli e del Comando Tutela Salute di Roma, tesa a salvaguardare la salute dei cittadini, ma anche dei tanti turisti che in questo periodo affollano il Capoluogo ed i Comuni della corona napoletana a maggiore vocazione turistica, in questo periodo estivo e ricco di eventi.

In una frazione del comune di Camposano, una squadra dei Carabinieri del NAS di Napoli hanno eseguito un’approfondita ispezione presso un noto resort & spa, ubicato in quell’area, dotato altresì di un centro sportivo, nonché di un’annessa attivita’ di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande. I carabinieri, che hanno in corso ulteriori accertamenti in ordine alla documentazione acquisita e riferita ad altri aspetti del controllo, dopo l’ispezione igienico sanitaria alla parte ristorativa hanno proceduto al sequestro amministrativo di un quintale circa di prodotti ittici, carnei, vegetali e lattiero-caseari, tra cui pasta alimentare farcita, tranci di pesce spada, spigole, calamari, formaggi vari affettati, salsiccia fresca ecc, il tutto rinvenuto privo di qualsivoglia indicazione e/o procedura in autocontrollo, ispirate al principio dell’HACCP, utile a garantire la loro rintracciabilità.