10.8 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sotto sequestro oltre 500 kg di prodotti: chiuso noto caseificio a Sant’Anastasia


Continuano i controlli dei Carabinieri del NAS di Napoli nel settore della sicurezza alimentare ed in particolare in quei settori del commercio alimentare, che vedranno sensibilmente aumentata la propria attività in concomitanza delle festività pasquali, quali i settori delle pasticcerie e prodotti da forno e le macellerie con annessi laboratori per il sezionamento delle carni, o con depositi per salumi.

A Sant’Anastasia presso una locale attività’ commerciale dedita all’ingrosso di
prodotti lattiero caseari, i Carabinieri del NAS di Napoli hanno proceduto, all’esito di un’ispezione igienico sanitaria al sequestro giudiziario dell’intera attività autorizzata alla vendita all’ingrosso di alimenti del tipo su indicato, poiché all’atto della verifica i gestori venivano sorpresi ad etichettare dei prodotti alimentari con indicazioni ed involucri di altre ignari ditte. Nel medesimo contesto venivano sequestrati giudiziariamente nr. 338 confezioni per un peso complessivo di 507 kg. di ricotta fresca e copiosa documentazione (pergamene) riportante intestazioni di ditte terze;

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Sui social l’album di figurine dei clan:”Episodio inquietante”

“Un vero e proprio album dei clan. È quanto ho intercettato su alcuni profili di TikTok, i cui gestori...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria